mercoledì 5 novembre 2008

Big Remescio, il laboratorio del sabato



...(o Remeshow) torna a Calvari / San Colombano Certenoli. Enrique, Andrea Ceccon e Fabrizio Casalino al Muddy Waters: info 339.3195614, tutto il resto sul sito.

lunedì 27 ottobre 2008

Alberto Terrile, Nel Segno dell'Angelo



La mostra è aperta fino al 4 Novembre alla Loggia della Mercanzia, Piazza Banchi, Genova - "Alcuni ritratti dalla mostra Nel segno dell'Angelo, di A. Terrile." - Immagine via Federico Coppola, Flickr.

giovedì 3 luglio 2008

Savona: Enri e Andre e Mendelssohn



Domani il Sogno di una notta di mezza estate! Ecco, dal comunicato del Teatro dell'Opera Giocosa di Savona:
Shakespeare scrisse il “Sogno” attorno al 1595, ispirandosi a temi della letteratura e del mito classico. Felix Mendelssohn Bartholdy la musicò, nel 1826 comparvero le prime battute, per il primo dei suoi più famosi successi. Interpreti del particolare concerto, in scena al Priamàr venerdì 4 luglio alle 21:30, saranno due bravi soprani noti al pubblico come la savonese Linda Campanella, e Marta Calcaterra. Molta l’attesa per le interpretazioni e gli interventi del duo ligure Enrique Balbontin e Andrea Ceccon, noti per le esibizioni cabarettistiche televisive (Colorado Cafè, Bulldozer, Mai dire Martedì, ecc.). La Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo sarà diretta dal Maestro Maurizio Zanini, bacchetta e pianista dalla grande carriera internazionale che l’ha portato più volte anche nella patria del Bardo e in particolare al Barbican di Londra, moderna roccaforte shakesperiana. Nella produzione anche il Coro Lirico e voci Bianche “P.Mascagni” di Savona, diretto da Franco Giacosa.

COMPLESSO MONUMENTALE DEL PRIAMÀR DI SAVONA
venerdì 4 luglio 2008, ore 21:30

martedì 25 marzo 2008

Italia 1, da stasera, Mai dire martedì 2008



Scrive La Stampa:

la premiata Gialappa’s - Giorgio Gherarducci, Marco Santin e Carlo Taranto, i famosi più sconosciuti d’Italia - torna dal 25 su Italia 1, alle 22,10, con 10 puntate di «Mai dire martedì», condotto dal leggendario Mago Forest, e con una serie di novità frutto di ricerca, entusiasmo ma anche necessità.

La locandina di «Mai dire martedì» è ancora lunga, e parla ancora genovese come nel caso di Ceccon e Balbontin, che sempre nel proprio salotto hanno girato le avventure di due speleologi che si sono persi e non sanno sotto quale paese si trovano: «Un hobby per me incomprensibile: distruggiamo il pianeta di sopra, e allora la gente va sotto...», medita Taranto.

mercoledì 9 gennaio 2008

«Balbontin esorcizza i telefonini e fa un film sulla Savona del '300»



di Francesco Taccoli, Il Secolo XIX, 9 gennaio 2008

MILANO. Le suonerie del telefonino prima, il film in costume poi. Enrique Balbontin non perde colpo e si conferma uno degli artisti più prolifici e creativi che la Liguria ha partorito nell'ultimo decennio. Esploso con le lezioni di savonese, è diventato in breve tempo una colonna di Colorado Café, nato come contro-Zelig e trasformatosi, edizione dopo edizione, in un varietà, che torna in pista domani alle 21 su Italia l. In questa nuova avventura Balbontin non sarà solo: al suo fianco, come sempre, Fabrizio "Giginho" Casalino e Andrea Ceccon.

L'avvocato prestato alla comicità sbeffeggerà le terrificanti nenie dei cellulari: «Io guardo la televisione di notte - racconta Balbontin - e subisco l'invasione delle suonerie accompagnate da immagini di animaletti. C'è una finta dolcezza cui io replico con Calimero ubriaco di Pampero, la capra in paranoia e così via. Molte sono una fregatura: tu ne compri una e poi ti trovi risucchiato in un meccanismo che ogni settimana impone acquisti obbligatori. Poi c'è l'aggressione degli sms che informano e allora ho inventato un notiziario per cellulare ribattezzato "Lobophone". C'è un mondo interno al telefonino che va esorcizzato».

I tanti comici che affollano Colorado Café costringono a una turnazione ferrea, che talvolta limita la creatività. Balbontin e Ceccon sperano di trovare spazio per raccontare della Polisportiva del Carso, già adottata dal Tg3 regionale: «Chiediamo alla Federazione di Atletica più spazio per le nostre discipline: salto col rasta, i 5mila metri piano e il lancio del giovinotto. In fin dei conti siamo atleti del... Carso». Ceccon da solo farà il saggio Rabartha mentre Casalino racconterà i cantautori alle prese con la quotidianità. I celebri spot comparativi su come Romagna e Liguria trattano i turisti li vedranno insieme.

Ma a elettrizzare Enrique Balbontin è il progetto per un film: «Stavamo lavorando al secondo episodio sulla Savona del 1300, un video che è passato su YouTube e che quasi trentamila persone sono andate a vedere anche se la promozione si è basata soltanto su un "passa parola", quando siamo stati contattati per fare un film. proprio su questo spunto. Non ne sono fiero, di più!».

lunedì 7 gennaio 2008

A Colorado con le ex «pupe» dei secchioni

MILANO - "Far ridere non è cosa facile. Far ridere i ragazzini, forse un po' di più. Ma, per avere la certezza di riuscire a divertire il pubblico di Italia 1, la squadra di Colorado (non più café), che giovedì 10 inaugurerà la settima edizione del programma, ha giocato d' astuzia, scandagliando tra le tendenze in voga tra i più giovani per trarne idee, spunti e nuovi possibili tormentoni. E così, per dieci settimane sul palco dello Studio 10 di Cologno, si alterneranno, tra gli altri, i Turbolenti nei panni dei protagonisti dei giochi della Playstation, oppure Enrique Balbontin che farà la parodia delle pubblicità delle suonerie per cellulari", scrive il 4 gennaio Chiara Maffioletti sul Corriere della Sera.

Giovedì 10 gennaio su Italia 1 alle ore 21.10 la settima edizione di Colorado

annuncia il sito ufficiale della trasmissione, quindi è ufficiale: si riparte, e in prima serata! Non abbiamo foto nuove, però, e così ne recuperiamo una di qualche tempo fa...